effettua il Login

Il campo Nome è obbligatorio
Il campo Cognome è obbligatorio
First name is not valid!
Last name is not valid!
Questa non è un'E-mail valida
Il campo E-mail è obbligatorio
This email is already registered!
Il campo Password è obbligatorio
Enter a valid password!
Inserisci 6 caratteri o più
Please enter 16 or less characters!
Le password non corrispondono
E' obbligatorio accettare i termini e le condizioni
Email o Password errate!

TEST PNEUMATICI 4 STAGIONI 2016 – 2017

Gomme 4 Stagioni:

Test AutoBild

AutoBild come ogni anno ha selezionato 10 pneumatici 4 stagioni per determinare la resa migliore. I pneumatici sono stati testati su una Volkswagen Golf con le misure 205/55 R16 in base a prestazioni su superfici asciutte, bagnate, innevate e con parametri di comfort oltre che di risparmio.

Medaglia d’oro

A salire sul podio è il sempre più noto Michelin CrossClimate, definito come uno pneumatico estivo con specifiche invernali. Michelin Crossclimate si merita il titolo di vincitore sui test per tutte le stagioni grazie alle buone prestazioni di frenata su strade asciutte, bagnate e innevate. Un valore aggiunto è stato attribuito grazie al suo stato di “Eco-champion”

Medaglia d’argento

Il secondo posto è stato conquistato da Goodyear Vector 4seasons Gen-2 che ha ottenuto risultati migliori nelle strade innevate rispetto a Michelin Crossclimate ma non poteva battere la frenata sul bagnato dello pneumatico vincitore.

Medaglia di bronzo

A sorprendere è stato il terzo posto di Kleber Quadraxer 2. Questo pneumatico, anch’esso “Eco-champion”, ha dimostrato ottime capacità di frenata su asciutto e bagnato e un elevato chilometraggio. Ulteriore plus è il suo titolo come miglior rapporto qualità prezzo della categoria test 4 stagioni 2016. Unica pecca, che lo ha penalizzato, è stato il controllo laterale sui terreni bagnati ma si è difeso qualitativamente contro i grandi colossi Michelin e Goodyear soprattutto se si considera la grande differenza di prezzo.

AutoBild ha testato inoltre l’usura delle gomme. Michelin CrossClimate ha primeggiato nel test con il risultato di 57 221 km. Kleber dimostra il valore del rapporto qualità-prezzo con 55 250 km, Goodyear si difende con un totale di 41 401 km.

Test TCS

Il test è stato effettuato su 7 pneumatici Quattro Stagioni. Il TCS (Touring Club Svizzero), per la sua analisi del 2016/2017, ha preso in considerazione 7 gomme quattro stagioni con le misure standard 205/55 R16 (V), per analizzarne le prestazioni in diverse condizioni climatiche e stradali. Una doppia comparazione è stata effettuata con gli pneumatici estivi e invernali delle stesse versioni, con la conclusione finale che nonostante i miglioramenti effettuati nel corso del tempo, le gomme stagionali hanno sempre prestazioni migliori.

Come sono stati effettuati i test

Gli pneumatici quattro stagioni, dovendo risultare utilizzabili e performanti tutto l’anno, sono stati provati in tutti i vari tipi di terreno e di condizioni atmosferiche. I test sugli pneumatici invernali mettevano invece alla prova le gomme in condizioni climatiche con temperature inferiori ai 7° C, quindi con ghiaccio e neve oltre a terreni scivolosi. Al contrario, le prove per gli pneumatici estivi, sono state effettuate sottoponendoli ad un’alta temperatura sull’asfalto asciutto. Variabili come: rumorosità, usura, consumi sono invece state testate su tutte le tipologie di gomme e condizioni climatiche.

I risultati dei test sulle gomme 4 stagioni

Il meritato titolo di pneumatico “Raccomandato” è stato ricevuto solo da Michelin CrossClimate e Vredstein Quatrac 5. Da notare però che il primo ha avuto un punteggio basso sulle prestazioni su neve e il secondo su neve, terreni bagnati e asciutti.
Raccomandati con riserva sono invece Nokian Weatherproof, del Goodyear Vector 4 Season Gen.2 e Pirelli Cinturato All Season, con punteggi soddisfacenti ma con alcune lacune su asciutto, bagnato e neve. A seguito dei vari test si è arrivati alla conclusione che, per ottenere le performance migliori a seconda della stagione, è meglio montare pneumatici invernali di inverno e estivi nella bella stagione. È vero che una gomma 4 stagioni è utilizzabile tutto l’anno ma resta comunque un compromesso. Gli esperti TCS consigliano all’automobilista che vuole prestazioni sempre al massimo, di utilizzare gomme invernali e gomme estive a seconda della stagione. Qui il link alla pagina dei test TCS

La lista delle gomme 4 stagioni più popolari del 2016/2017

 

Test pneumatici 4 stagioni 2015 

Quando si parla di gomme 4 stagioni ci si riferisce a pneumatici che rappresentano un buon compromesso per poter circolare in qualsiasi periodo dell’anno con soddisfacenti margini di sicurezza.

Parametri considerati per i test del 2015

  • frenata su neve
  • frenata sul bagnato
  • frenata sull'asciutto
  • rumorosità
  • resistenza al rotolamento e prezzo

Il TCS, Touring Club Svizzero, sulla base delle prestazioni ottenute da diversi pneumatici 4 stagioni, ha messo in risalto i risultati del Michelin CrossClimate 185/65 R15 92V.

La lista delle gomme 4 stagioni più popolari 

In questo articolo puoi leggere in merito alle principali caratteristiche delle gomme 4 stagioni.